Ricorso per dichiarazione di interdizione

 

TRIBUNALE DI <…..>

RICORSO EX ART. 414 e 417 C.C.

Il sottoscritto <…..>, elettivamente domiciliato in <…..> presso lo studio dell’avv. <…..> che lo rappresenta e difende giusta delega a margine del presente atto,

premesso che

il ricorrente è figlio di <…..> nato a <…..> il <…..> e residente in <…..> via <…..>, n. <…..>; il proprio padre <…..> a causa di una grave malattia, si trova, secondo i medici curanti, in uno stato di totale incapacità di intendere e di volere;

il sig. <…..> non è infatti in grado di assumere alcuna decisione in relazione alle cure necessarie per il suo stato di salute, né di provvedere alla cura della sua persona e dei suoi rilevanti interessi economici, e per tali motivi si è reso necessario promuovere il presente giudizio per ottenere la dichiarazione di interdizione dello stesso;

il sig. <…..> è titolare di un ingente patrimonio immobiliare costituito dai seguenti beni: <…..>;

è inoltre amministratore unico della S.r.l.;

tale patrimonio e la posizione societaria del sig. <…..> comporta l’immediata necessità della nomina di un tutore provvisorio che svolga in sua rappresentanza quanto necessario per l’amministrazione di detti beni;

i parenti entro il quarto grado e gli affini entro il secondo grado sono i sigg.ri: <…..>

tanto premesso <…..>, come sopra rappresentato e difeso, sussistendo i presupposti di fatto e di diritto di cui all’art. 414 c.c.

chiede

che l’Ill.mo Tribunale adito voglia, dichiarare l’interdizione del sig. <…..>, con ogni conseguenza di legge.

Si allega:

certificato di residenza;

copia atto integrale di nascita;

stato di famiglia;

certificati medici sullo stato di salute psico fisica del sig. <…..>

documentazione attestante la situazione patrimoniale e societaria del sig. <…..>

<…..>, <…..>              <…..>

 

veE

You might also like