Tuodiritto.it

Portale di informazione giuridica

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Per il Professionista Giudice di Pace (Civile)

Giudice di Pace (Civile)

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

  PROCEDIMENTO ORDINARIO DI COGNIZIONE DINANZI AL GIUDICE DI PACE:

   1. Redazione del tipo di domanda e notifica dell'atto

  2 Costituzione in giudizio art. 319 c.p.c.

Entro la prima udienza, l'attore deve costituirsi in giudizio depositando in Cancelleria:

  3. Iscrizione della causa a ruolo 

Con l'iscrizione della causa a ruolo ad opera del cancelliere, la causa viene assegnata dal Coordiantore al Giudice ai sensi dell'art 56 disp di att. al cpc.

  4.  in prima udienza il Giudice di Pace verificate la comparizione delle parti con le notifiche, la costituzione e la verifica del contraddittorio esperisce dopo il libero interrogatorio delle parti, il tentativo di conciliazione art. 320 cpc ( qualora una delle parti non si sia costituita viene dichiarata la contumacia ); in questa fase parte convenuta potrà costituirsi anche in giudizio con il deposito della propria comparsa di costituzione e risposta con eventuale domanda riconvenzionale

  5. Il Giudice di Pace può inoltre fare Richiesta di chiarimenti necessari ed in quella sede vengono indicate le questioni rilevabili d’ufficio

 6. A questo punto viene chiesto dal Giudice di precisare i fatti posti a fondamento delle domande, quindi l'attore in quella sede valuta di chiamare un terzo in causa

 7. A questo punto si rinvia per la produzione di documenti e richiesta di mezzi di prova, dando quindi termine per produrre memoria ai sensi dell'art 320 cpc

8. Il Giudice valuta poi l'ammissione delle prove e con ordinanza decide quali mezzi istruttori debbono essere ammessi

9. Il Giudice dopo l'emissione dell'ordinanza con la quale sceglie quali prove siano utili ai fini della definizione della lite, tiene udienza per lo svolgimento delle prove 

10. Al termine dell'espletamento di tutte le prove ( escussione testi, interrogatori, Consulenze Tecniche, ....) il giudice di Pace ai sensi dell'art 321 cpc invita le parti a precisare le conclusioni 

11. Il giudice a questo punto trattiene la causa in decisione ed emetterà sentenza.






 

 

Newsletter tuodiritto.it

nome e cognome:

email:

Utenti Online

None


Per il Professionista Giudice di Pace (Civile)