Tuodiritto.it

Portale di informazione giuridica

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Formulario Cognizione - Rito Ordinario Atto di citazione per Usucapione

Atto di citazione per Usucapione

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 18
ScarsoOttimo 

TRIBUNALE CIVILE DI

ATTO DI CITAZIONE PER USUCAPIONE

 

__________________, nato in __________________), il __________ e residente in _____________, Fraz. ______________(Cod.Fisc.______), rappresentato e difeso dal Avv.____________________, ____________________ del Foro di _____________ ed elettivamente domiciliata nel suo studio sito in _____________, Corso _____________, giusta procura a margine del presente atto, (tel./fax per comunicazioni n.___________).

Premesso che

1) l’attore esercita il possesso, pubblico, pacifico ed ininterrotto da oltre vent’anni su di un fabbricato rurale, sulla corte e sulle relative pertinenze site nel Comune di ________________, Fraz. _____, precedentemente censite al N.C.T. di detto Comune al Foglio 111 particella 208 e particella 266 con diritto alla Corte n. 218 del Foglio 111 e successivamente all’aggiornamento provvisorio di mappa, oggi censito al N.C.E.U. di detto Comune al Foglio di mappa n. 111 particella n. 208 (doc. n. 1 all.to);

2) tale compendio immobiliare, a causa dell’omessa stipula di atti di trasferimento del diritto domenicale risulta ancora indiviso tra diversi soggetti, alcuni dei quali ignoti nel luogo di residenza. Nello specifico è emerso che il fabbricato contraddistinto al N.C.U. del Comune di _________________al Foglio di Mappa n.111 particella 208 e la relativa corte di pertinenza, risulta essere intestata, in parti indivise ai seguenti soggetti : ____________, nato il 29.08.____ ad _____________________, e residente a ____________________), Via ___________________ n. 12 (Cod.Fisc:________________), ____________, nato il giorno 8.07._____ad _____________________, e residente a _____________________, in Via________________Cod.Fisc.: ________________).

3) che il sig.______________, ha vissuto e goduto dell’immobile rurale in oggetto e del terreno annesso sin dall’età infantile, quando lo abitava unitamente alla propria famiglia di origine, senza aver ricevuto mai alcuna contestazione del suo possesso con azioni giudiziarie, né alcuno ha mai rivendicata la proprietà sull’immobile de quo e delle sue pertinenze;

5) che a tutt’ oggi l’attore gode dei suddetti beni descritti in via esclusiva esercitandovi il dominio sia diretto che utile, curando e mantenendo a proprie spese il compendio immobiliare e la corte pertinenziale per cui è causa, dimostrandosi, pertanto, pubblicamente e pacificamente quale unico, vero ed esclusivo proprietario.

6) dai registri immobiliari non risultano essere trascritte nel ventennio precedente il presente atto, e contro i suddetti beni, domande giudiziali volte a rivendicarne la proprietà o altri diritti reali di godimento sui fondi medesimi.(doc.3, 4 e 5 all.ti)

Tanto premesso l’attore, come in atti rappresentato e difeso

Cita

1)  ___________, nato il 29.08.____ad _____________________, e residente a _____________________, Via _________________________;

2) _____________, nato il giorno 8.07._____ad ___________________________ e residente a______________________, in Via______________;

a comparire avanti al Tribunale di _____________ per l’udienza del _______________ ore di rito, giudice designando, con l’invito a costituirsi nel termine di giorni 20 prima della data d’udienza indicata, avvertendo che la costituzione oltre i suddetti termini implica le decadenze di cui all’art. 38 e 167 c.p.c. e che in caso di mancata comparizione l’attore procederà in giudizio in dichiarata contumacia dei convenuti per ivi sentirsi accogliere le seguenti

Conclusioni

“Voglia Ill.mo Sig. Giudice adito, contrariis rejectis, visto l’art. 1158 c.c. dichiarare l’attore __________________, nato in ________________ il __________, proprietario per intervenuta usucapione del compendio immobiliare, della corte e delle sue pertinenze siti in ___________________), Fraz. _____, distinti al N.C.E.U. del Comune di _________________al Foglio di mappa n. 111 con la particella 208 in virtù del possesso pubblico, pacifico e continuato per oltre venti anni, il tutto con vittoria di spese diritti e onorari di causa in caso di opposizione”

-Ai fini del contributo unificato si dichiara che il valore del presente atto calcolato ai sensi dell’art. 15 c.p.c. è di Euro ________

In via istruttoria chiede ammettersi prova per testi sulle seguenti circostanze:

1) “Vero che il sig. __________________ da oltre trenta anni esercita il possesso esclusivo, continuativo e pubblico senza contestazione da parte di nessuno sul fabbricato rurale e sulle sue pertinenze site nel Comune di ________________ ____, Fraz.______, attualmente censito al N.C.U. al Foglio di mappa n. 111 di _____________________, particella 208, che si mostra al teste”;

2) “Vero che il sig. __________________ da oltre trenta anni esercita il possesso esclusivo, continuativo e pubblico senza contestazione da parte di alcuno del fabbricato rurale che si mostra in foto e contraddistinto nel Foglio di mappa n. 111 alla particella n.208 che contestualmente si pone in visione”;

3) “Vero che il sig. __________________ nel corso degli ultimi trenta anni ha goduto del fabbricato rurale di cui alle foto, che si mostrano, in maniera esclusiva facendosi carico di tutti i costi e le spese necessari al mantenimento e alla conservazione dell’immobile”;

4) “Vero che il sig. __________________ da oltre trenta anni esercita il possesso esclusivo, continuativo e pubblico senza contestazione alcuna della la piccola corte, pertinenza del fabbricato rurale di cui sopra che si mostra in foto e contraddistinta al Foglio di mappa 111 particella n. 208, che contestualmente si pone in visione ”;

5) “Vero che il sig. __________________ conserva indisturbato da oltre trenta anni, la porzione di terreno annessa al fabbricato rurale di cui in foto e sita in ____________________), Fraz.______, rappresentato nel Foglio di mappa n.111 del medesimo Comune, particella n. 208, coltivandolo in via esclusiva e senza contestazione da parte di alcuno”

6) “Vero che il sig. __________________da oltre trenta anni cura, mantiene e si gode i beni immobili sopra descritti e tutte le sue pertinenze senza essere disturbato e senza dovere rendere conto a nessuno ed appare pubblicamente e pacificamente l’unico, vero ed esclusivo proprietario degli stessi”

Indica a teste il sig. ________________, residente ad _____________________, Fraz. ______n. 41 e il sig. _______________, residente ad _____________________, Fraz.______n. 5

Allega : fascicolo di parte con atti, documenti e foto come richiamati in premessa.

Roma

Avv.________________

 

Newsletter tuodiritto.it

nome e cognome:

email:

Utenti Online

None

CONSULENZE TECNICHE

Domiciliazioni

RSS

Articoli correlati

Segui tuodiritto su  

 iconaf

Formulario Cognizione - Rito Ordinario Atto di citazione per Usucapione